LIVING OUR OWN WESTERN

This post is also available in: English

Incastonata tra le valli vicino ad Aosta si trova una piccola oasi di pace e natura incontaminata e selvaggia a cui è difficile accedere: poche baite o stall, torrenti, prati e pascoli che evocano la vita dei Cowboys Americani.  Qui grazie al fotografo Davide Fanton vengono immortalati in pellicola alcuni dei suggestivi attimi trascorsi insieme a René, Giovanna, Luca e Beatrice.  Il tutto arricchito dai cappelli ‘western’ di Raw Hat, dalle giacche e capispalla della collezione Shangri-la Heritage, il vintage selezionato di Dannyru e capi di archivio di Levi’s Vintage in tipico stile Americano. 

Esistono luoghi che fanno parte del passato , del presente e del futuro. Questo è uno di quelli. E’ esattamente in questo luogo (il cui nome no vi voglio dire) che Davide Fanton ha scattato queste foto, in un bellissimo e colorato Ottobre. Un luogo semplice, pieno di natura e per me anche un pò mistico. I boschi in larice sono i padroni che si arrampicano sui fianchi delle montagne appuntite. E’ un luogo selvaggio e severo dove gli animali selvatici si nascondono e scrutano. Solo i cavalli ti osservano ma come sempre in modo distaccato mentre brucano l’erba fresca di giornata. In centro il torrente taglia in due fette il grande prato mentre nelle sue acque trasparenti i pesci si nascondono e aspettano la schiusa degli ultimi insetti prima dell’inverno. Ogni volta che ho portato qualcuno in questi boschi è tornato a casa con un bel ricordo e ogni volta che ci torno non faccio fatica a comprenderne il motivo. La risposta è semplice, questo è un luogo che ti trascina indietro, o forse di alto, a migliaia di chilometri di distanza senza muoverti in realtà di molto. E’ come essere in un film, uno di quei film “americani “(come diceva mio nonno), quelli dove le persone vivevano nella prateria, in semplicità e a stretto contatto con il tutto. E’ un pò il mio west, e noi non possiamo che essere dei cowboy. Ci siamo dimenticati chi siamo e da dove arriviamo ? Beh, può essere ma per ricordarcelo a volte basta veramente poco e per farlo è sufficiente staccare la spina.Infatti qui vengo spesso a pescare, a stare in solitudine ma mai da solo, a respirare e riprendere coscienza su chi sono. L’acqua è l’elemento che lava via tutto, limpida come l’aria e fredda come la neve. E quest’ultima arriverà presto, ancora una volta per coprire la vallata come tutti gli anni. E’ qui che un ramo dei miei avi è cresciuto , ha lavorato e si è spento e con facilità un giorno mi ci fermerò pure io. Per ora mi diverto a far finta di essere dentro a quei film “americani”.

 

www.davidefanton.com

www.rawhatfandango.com

www.shangrilaheritage.it

www.dannyruvintagebergamo.com