IRON BRANDING | HORSE AND CATTLE

This post is also available in: Ita

 

 

 

Il vecchio allevatore disse di essere sincero alle nuove generazioni ha marcato per tutta la vita è stato dimenticato dalla storia, ma le parole continuano a vivere. Un altro po ‘di saggezza che si occupa di specificità con il marchiare i cavalli con un attrezzo  pulito e piccolo. Da queste espressioni puoi vedere la realtà che marchiare i cavalli è più un’arte che marchiare i vitelli. Gli allevatori che usano lo stesso attrezzo su cavalli e bovini in genere hanno ferri più piccoli e più sottili adatti per le loro pelli. La pelle più sottile del cavallo, unita a peli più fini, farà aderire una buona marchio con molta meno pressione e una superficie molto meno calda del ferro. Molti allevatori hanno due marchi separati per i loro cavalli e bovini. Come i marchi di bestiame possono essere collocati in molti luoghi diversi sui cavalli – il più comune è il coscia, l’anca, la spalla, il collo e la mascella. La parte sinistra ha preferenze generali che risalgono a giorni lontani. Una sella da uomo monta dalla parte sinistra del cavallo e ciò indebolì considerevolmente la sua scusa se affermò di “non notare che il cavallo era marchiato”. La stessa precauzione, viene presa in considerazione quando si progetta un marchio di cavalli come quando si progetta un marchio di bestiame. Evitare taglienti, angoli chiusi e piccole aree chiuse, dal momento che una tale ipotesi può causare dislivelli, surriscaldamenti con conseguenti marchi macchiati, marchio grezzo o marchi irregolari. Sul cavallo a pelo lungo è una buona idea tagliare i peli dalla zona in cui deve essere applicato il marchio. È molto più facile dire quando hai bruciato il marchio alla giusta profondità e non finisci con la peluria e il marchio che scompare quando il pelo inizia ricrescere. Anche i peli lunghi possono infiammarsi o emettere fumo acre ascesso, che può far sussultare ulteriormente i giovani cavalli. Il metodo antico di distrarre un cavallo e mordere le orecchie per distogliere lo sguardo dal ferro rovente, sta scomparendo. Quel poco che si guadagnava nel distogliere la mente dal ferro bollente andava spesso perduto in un altro modo, contribuendo a rendere il cavallo vorticoso e talvolta provocando persino l’orecchio cadente.

Legare un piede posteriore è un metodo comune per preparare il cavallo a un marchio, usare una corda di cotone pesante e morbida o prendere altre precauzioni, in modo da non bruciare con la corda il tallone o il fetlock del cavallo. Alcune persone usano solo un tocco leggero con il ferro, anche se questo non impedisce in modo saggio a un cavallo schizzinoso di saltare al contatto del ferro. Un marchio unico e in una applicazione è il più facile da incidere – e molti cavalli non sanno nemmeno che i marchi sono stati segnati. Anche il termine ferro marcante è un po ‘fuorviante, poiché alcuni dei marchi di cavalli più puliti sono realizzati e applicati con un filo di grosso spessore. Ne ho ricavati diversi da appendiabiti; con un po’ di lavoro con le pinze può rivelare alcuni marchi piuttosto intricati. Le maniglie devono solo essere lunghe circa 8 o 10 pollici e deformate con diversi strati di nastro nero. Non molto tempo fa, Howard Barber, che lavora in The Western Horseman, mi ha mostrato un piccolo trucco che ha funzionato alla perfezione. Howard dice che è vecchio, ma non lo avevo mai eseguito prima. Eravamo pronti a mettere il marchio su una puledra di 16 mesi quando scoprimmo che mancava la corda di cotone. Howard era in piedi sul retro della puledra, si sistemò la coda verso l’alto sulla groppa  e George Burke si fermò alla sua testa tenendo la sua cavezza. Le mie tracce di pony sono un marchio unico, ma realizzate con tre applicazioni. La puledra accettò tutte e tre le domande senza fare un salto o una sbizzarrita  e il marchio fù inciso prima che lei lo sapesse.Una sgradevole marca su un cavallo può certamente sminuire l’apparenza. Quanto all’eventualità che una marca su un cavallo aumenti o sottragga l’apparenza di un cavallo è una questione di opposizione; ma, se un cavallo deve essere marchiato, un marchio pulito e ordinato è apprezzato da qualsiasi cavaliere. Se hai mai messo un marchio su un cavallo, poco prima di applicare il ferro, tieni a mente le parole: metti più o meno, lo indosserà per tutta la vita!